Gare 2011 - "mtb i Gufi"

SPRINT 2 - Pogno (NO) - Davide Sottocornola torna al successo!

aprile 3, 2011

 



Il Superenduro ha vissuto un altro weekend memorabile dopo il fantastico inizio del mese scorso il Liguria.

In Piemonte a Pogno (NO) è andata in scena la seconda gara sprint dell’anno organizzata dalla ASD Mtb i Gufi, un gruppo unito e compatto che dopo il debutto sorprendente dello scorso anno ha nuovamente allestito una manifestazione perfetta con la collaborazione di Cicobikes, del Team Locca e della Pro Loco di Pogno, che ha messo a disposizione la grande tensostruttura per la premiazione, il pastaparty finale e la cena del sabato sera.


Gli oltre 350 iscritti testimoniano la grande qualità organizzativa di questa sprint, curata in maniera quasi maniacale dai Gufi sotto ogni punto di vista. Prove speciali in condizioni perfette, standard di sicurezza altissimi, navette per trasportare il numeroso pubblico sul percorso sono soli alcuni esempi del grande lavoro di questo gruppo di quindici persone che basano il loro sodalizio sull’amicizia e sulla grande passione per la mountain bike.
 


Proprio la mountain bike rappresenta per Pogno una grande occasione di crescita ed il grande successo del Superenduro ne è la testimonianza. Tanto il pubblico presente nell’arena finale delle prove speciali 1 e 3, creata dai Gufi in mezzo al tipico sottobosco della zona; una serie di tornanti tecnici e spettacolari a due passi dal paddock che hanno attirato un gran numero di spettatori.


 



Non solo spettatori a piedi ma anche in bici, desiderosi di scoprire nuovi percorsi conosciuti proprio grazie al Superenduro: questo è un altro obiettivo importantissimo che da subito si è posto lo staff del circuito gravity sempre più al centro dell’attenzione. Il Superenduro non è più solamente una semplice disciplina fuoristrada, ma un grande movimento che sta stimolando le aziende del settore. Ne è la testimonianza la partecipazione alla sprint di oggi del product manager di Rose Andreas Heimerdinger; il tecnico-rider tedesco che è solito pedalare sui percorsi italiani ha “scoperto” il Superenduro valutandolo un ottimo banco di prova per sviluppare i prodotti del futuro.


 


Tanti anche gli spunti tecnici di questo secondo weekend si Superenduro, a cominciare dal ritorno alla vittoria assoluta del pilota di casa Davide Sottocornola; l’allenamento intensivo di quest’inverno ed il cambio di bici hanno rivitalizzato Davide, che non saliva sul gradino più alto del podio dal 2009. “Vincere qui è bellissimo e farlo al debutto con il nuovo team e la nuova GT lo è ancora di più. Ora la mia stagione proseguirà con tutte le tappe Pro del Superenduro e con qualche Avalanche ancora da definire”. Il pilota del nuovo team Gt 360 Degrees a fine gara era raggiante, felicissimo per il successo sfumato l’anno scorso dopo una grande battaglia con Andrea Bruno, oggi secondo. Il rider del team Ready 2 Ride ha lottato come un leone sulla sua Transition, ma oggi contro Sottocornola c’era ben poco da fare. Terzo posto per Alex Lupato, ormai non più una sorpresa sulla Lapierre del Team RosasBike; il giovane piemontese ha dimostrato ancora una volta tutto il suo valore e probabilmente avrebbe potuto impensierire i primi due senza la rottura della catena nel prologo di sabato sera ed una caduta sulla seconda prova speciale.

 


Al quarto posto troviamo Vittorio Gambirasio sulla Ibis del Team Surfing Shop, staccato di quasi un minuto dal vincitore ma che resta davanti per un solo secondo a Davide Zanghirati, su Transition del Team Locca. Sesto l’altro dei fratelli Gambirasio, Carlo, su Specialized del Team Surfing Shop seguito da Mattia Arduino su Orange del Team Ezio Bike e da Gerardo Bottinelli su Specialized che completa la festa del Team Locca, oggi trionfatore tra le squadre nella gara di casa. Nono posto per Giulio Valfrè del Team La Bicicletteria su Ibis, chiude la top ten Manuel Ducci del Team Riviera Freeride su MDE.
Combattuta anche la categoria Promosport con ben 24 biker al via: il successo è andato al portacolori del Team Locca Marco Porceddu su Specialize, davanti a Thomas Costantini su Kona ed a Simone Invernizzi su Cube.
Le classifiche complete sono scaricabili a questo link .

Ora il Superenduro si prende due settimane di pausa per preparare al meglio la prima attesissima tappa pro del 2011, quella di Sestri Levante del 16 e 17 aprile. Già nei prossimi giorni arriveranno le prime news, stay tuned!

Al sodalizio con tutto lo staff di SuperEnduro ci pensa il Vicesindaco Valerio Lavezzoli , brindando alla riuscita dell'evento ,
calici alzati ,  comincia la formula di rito , rigorosamente in dialetto ,
" TAL BEVI TI O AL BEVI MI , TAL BEVI TI O AL BEVI MI , TAL BEVI TI O AL BEVI MI , SIA CUL CHE SIA , L'è MIA ROBA DA BUTA' VIA "

IL GRUPPO DEI GUFI RINGRAZIA VERAMENTE DI CUORE TUTTI COLORO CHE  HANNO CONTRIBUITO  ALLA RIUSCITA DELLA MANIFESTAZIONE , GRAZIE GRAZIE GRAZIE .

Diapositiva1.JPG

aprile 2, 2011

E’ iniziato col botto il weekend del Superenduro dei Gufi di Pogno, il Trofeo di Primavera.
 

Una gara sprint differente dalle altre per il prologo che è andato in scena ad Orta San Giulio tra le vie del borgo storico; un vero e proprio successo la prova serale che si è svolta in mezzo a due ali di folla sul ciotolato dei vicoli di una delle località più incantevoli d’Italia. Circa trenta secondi di percorso per scaldare i circa 350 concorrenti che da domani mattina alle 10 partiranno alla volta delle prove speciali nei boschi alle spalle di Pogno.

Due percorsi, di cui uno da ripetersi per un totale di tre prove speciali animeranno la giornata di domani: le prove tecniche e filanti sono state preparate alla perfezione dallo staff dei Gufi. Terreno perfetto, sentieri scorrevoli dal ritmo mozzafiato ricavati da un sottobosco che sembra stato creato appositamente per le ruote delle mountain bike!

La gara di domani sarà certamente selettiva, con trasferimenti impegnativi per il fisico dei superenduristi, che potrebbero trovare nel primo caldo della stagione un ulteriore avversario.

Mancano poche ore, fra poco la parola spetterà solo al cronometro!


8° GRANFONDO PRERRESE

03 LUGLIO 2011

Conclusa positivamente l' 8° Granfondo Prerrese dei Gufi, nei prossimi giorni pubblicheremo il resoconto e le fotografie della gara. Ora non resta che ripulire il tracciato dalle segnaletiche e prepararsi alla 2° baby Bike dei Gufi del 24 luglio a Prerro di Pogno e alla 5 Mulini Bike del 11 settembre a Pettenasco. Grazie a tutti!

 

A CLAUDIO RIVERDITI E GUGLIEMO BROGLIO LA “PRERRESE”

Carmine Catizzone

Dimmi chi è arrivato secondo e ti dirò quanto vale la tua vittoria! Questa in sintesi , la bellissima vittoria nella gran fondo Prerrese del Super “A” Claudio Riverditi, un mostro sacro della mountain – bike che prima si prende il lusso di battere l’uomo più forte degli  ultimi anni, Lucio Pirozzini, neo campione Italiano e Mario Riccioli e poi , davanti ai microfoni di Stile Corsa elogia gli organizzatori per il gran lavoro svolto sul percorso che a detta di molti è uno dei più completi, duri e tecnici rimasti in circolazione. Se Riverditi ha dominato la sua categoria , la sua compagna Ivana Cattaneo ne certifica il marchio … di famiglia sbaragliando il campo dall’alto di una classe cristallina che fa dire a Monica Grendene e Clara Perletti  :” ci ha sverniciato , da quale galassia arriva?” Nell’altro emisfero, quello delle Donne “A” è Monica Bonesi a dettare legge  sull’alessandrina Milena Tiengo. Nella categoria dei più  saggi, quella dei Super “B” c’è un amatore, Ambrogio brontolo Temporiti che è un caso più unico che raro. E’ l’unico amatore che fa colazione con le acciughe marinate e le olive ascolane, poi si schiera ai box, domina la gara rifilando oltre sette minuti al povero e umile Paolo Pisoni e Gregorio Sottocorna e poi, col sorriso sulle labbra (solo quando vince) commenta:” il mio fegato? Non  ha ancora chiesto asilo politico, e alura mi vò avanti inschì!” Non ci sono mai stati dubbi sul fatto che Andrea Perini fosse uno dei migliori junior  in circolazione e oggi , con la sua superlativa prova ai danni dei pur bravi Nicholas Vassalli e Giorgione Rusca ne abbiamo la certezza perché ha … banalmente vinto, ma ha dominato , esattamente come il Senior Guglielmo Broglioche con lo stratosferico tempo di 2H, 20’ e 50’’ realizza il miglio tempo e si piazza in cima ai suoi sogni battendo un rientrante Fabio Montanari e un tenace Andrea Bianco.  Nei Debuttanti ogni gara è un derby. I pretendenti sono sempre loro due, Mirko Ruggirello e Giacomo Cavalieri, il primo dotato di una classe cristallina, l’altro di una forza fisica di tutto rispetto. I due in corsa lottano, attaccano, reagiscono e si sfidano e oggi è il pavese Ruggirello che vince anche se, bisogna dirlo, lo stiloso Giacomo era tutto ammaccato per una caduta in allenamento. Il podio dei Cadetti è tutto federale e a giudicare da come ha ottenuto la vittoria Luca Ghidella su Davide Fornara e Mattia Bardone è da considerarsi un’impresa che merita d’essere scritta sull’albo d’oro. Il Veterano Marco Fenaroli è uno di quei personaggi che fa dello sport , non una semplice passione ma, una vera scelta di vita. Sono anni che domina la scena e per non smentirsi ha dominato anche la gara sponsorizzata daStefano Carrera  e la sua Galvanica obbligando al purgatorio sia Carmelo Cerruto che Marco Oglina, splendido vincitore della Sopranissima di otto giorni fa. Rompere la catena dopo trecento metri di gara è come prendere una sberla. E’ successo a Roby Gallone , leader di Gentleman e allora è l’umilissimo Attilio Bedogni che ne eredita le sorti, si cala nella parte e interpreta una gara da prim’attore rubando la scena a Silvano Iseppato e Alessio Fangazio mentre poco più dietro, Piero Gelli lascia fare e pensa a come vestirsi per  il suo compleanno che è imminente. Fra i Primavera è il talentuoso Alex Viaretti che detta legge , stavolta .. segna partendo da metà campo seminando tutti i suoi avversari  con Fabietto Borgatta e Simone Martinelli che abbozzano una qualche resistenza e si portano a ruota Gloria Manzoni, una bravissima ragazzina che testa e forza di tutto rispetto. Termina con un mega ristoro la bella gara di Prerro, con il simpaticissimo Don Salvatore a fare gli onori casa mentre Patrizio Crolla ha modo di ringraziare i Volontari della A.I.B. e i numerosi volontari che radio muniti hanno vigilato sulla sicurezza di tutti. Tutti quanti hanno potuto notare l’enorme lavoro svolto sul percorso dal laborioso Team” I Gufi”  che si dicono pronti a smussare alcune criticità , anche per non farsi trovare impreparati ad un probabile impegno organizzativo di livello , qualora il Com. Naz. ci chiamasse.

Carmine Catizzone

8° GRANFONDO PRERRESE

8° GRANFONDO PRERRESE
Sotto trovate la prima mappa generale della Granfondo Prerrese del 3 luglio. Abbiamo eliminato i lunghi trasferimenti in asfalto e lo stesso resta solo per il 3% circa della gara. Abbiamo ricavato un giro dalla sintesi degli anni precedenti, dove ognuno di voi può scatenare le sue passioni: dalla salita impegnativa e mozzafiato, alle discese veloci o in quelle tecniche con appoggi per le curve (precedente sede della PS1 Super Snduro dei Gufi, ora leggermente modificata per migliorare la sicurezza).
Si passerà addirittura su un ponte creato ad Hoc per la manifestazione. Insomma una gara da non perdere per una sfida con Voi stessi!
Sotto trovate la descrizione del tracciato e nella Home Page, gli itinerari della manifestazione.
Vi aspettiamo numerosi!!!!!
 


PROGRAMMA  2011


 7.00 -7.45
 

Parcheggio automobili a Prerro di Pogno

Nell’area di partenza , presso la struttura dei festeggiamenti  di Prerro  
saranno aperte le ISCRIZIONI ( QUOTA €.16.00 )

NOLEGGIO CHIP 
 
Per il noleggio dei Chip , lo staff gestore chiede €.20 di cauzione ,
alla restituzione del medesimo all'arrivo verranno restituiti €. 17 
Si ricorda che chiunque sia in possesso di vari Chip  fuori dal
circuito Master Sport& Sport NON possono essere gestiti ,
quindi il noleggio è obbligatorio .
 


9.00      


Partenza divisa per categorie

Giro Lungo  40 km.  con 3 rinfreschi

Giro Corto    21  km. con 2 rinfreschi

Giro  Primavera  9 km.

All’arrivo ci sarà per tutti un’abbondante rinfresco gratuito ,

 con frutta fresca , bevande e dolci .


12.30  Premiazioni


Saranno premiate le Categorie:

 Cadetti,Junior,Senior;Veterani,Gentleman,Donne A e B ,

 Super A,Super B, Debuttanti e Primavera.


 

Premi per ogni categoria:

 

1° Cat. Mazzo di fiori,Cesto alimentare grande

2° Cat. Cesto alimentare medio

3° Cat.Cesto alimentare piccolo

4° Cat. Sacco alimentare con 2 bottiglie di vino

5° Cat.Sacco alimentare con 1 bottiglia di vino

dal  6° al 10° cat. Sacco alimentare

 

Per Primavera premi adeguati


 

MAXI PREMI

1° Tempo assoluto giro lungo " Weekend sul  Lago d'Orta"

                                                       Cusio Turismo

1° Tempo assoluto giro corto  " Set Rubinetteria   "

                                                       Resp Rubinetterie

 TV LCD  22"  estrazione a sorte fra i presenti  alla premiazione

                                                       Crolla Sistemi per Comunicare



 

BABY BIKE

BABY BIKE
DOMENICA 24 LUGLIO

 

CLASSIFICHE GENERALI DELLA 2° BABY BIKE DEI GUFI
 

 

CLASSIFICA PREMIAZIONI PRIMA MANCHE (GIRO CORTO)

CLASSE PRIMA MASCHILE

1° ALEX VIDOLI                0.43.72
2° ALESSANDRO CROLLA  0.44.09
3° ANDREA MARTINI        0.44.25

CLASSE PRIMA FEMMINILE 

1° GIADA ZANINETTA      0.59.90
2° VERONICA RIGHI         1.16.91

CLASSE SECONDA MASCHILE

1° ALESSANDRO COGOTTI 0.45.35
2° LORENZO LA TORRE       0.52.85
3° EMANUELE TUMINO       0.53.55

CLASSE SECONDA FEMMINILE

1° REBECCA FRASCHINI    0.54.88

CLASSE TERZA MASCHILE

1° FRANCESCO PISCETTA  0.45.72
2° ELIA STEFANON            0.46.63
3° DIEGO VINZIO               0.55.00

CLASSE TERZA FEMMINILE

1° GIULIA MAROSTEGAN   0.48.25

CLASSE QUARTA MASCHILE

1° TOZZINI MARCO            0.36.59

CLASSE QUINTA MASCHILE

1° FILIPPO MASOTTI         0.38.47
2° NICOLO' BETTI              0.40.59
3° MATTEO BUSNELLI        0.40.65

CLASSE QUINTA FEMMINILE

1° GIORGIA SOLDA'           0.46.62
2° SARA MARTINI              0.48.54

CLASSE SCUOLA MEDIA

1° SIMONE MARTINELLI    0.33.94
2° ALESSANDRO AIROLA   0.45.68
3° LORENZO PISCETTA      0.47.40

                                      CLASSIFICA ASSOLUTA   1° MANCHE

POS     TEMPO   n°gara   NOME 
   1       0.33.94 34          MARTINELLI SIMONE
   2       0.36.59 22          TOZZINI MARCO
   3       0.38.47 31          MASOTTI FILIPPO
   4       0.40.59 25          BETTI NOCOLO'
   5       0.40.65 27          BUSNELLI MATTEO
   6       0.41.72 32          VALLERANI MATTEO
   7       0.41.84 28          PETTINAROLI JACOPO
   8       0.42.19 26          MORA SIMONE
   9       0.43.72 2            VIDOLI ALEX
 10       0.44.09 5            ALESSANDRO CROLLA
 11       0.44.25 4            MARTINI ANDREA
 12       0.45.35 11          COGOTTI ALESSANDRO
 13       0.45.68 (0.33.68) 36 AIROLA ALESSADNRO
 14       0.45.72 18          PISCETTA FRANCESCO
 15       0.46.62 30          SOLDA' GIORGIA
 16       0.46.63 17          STEFANON ELIA
 17       0.47.40 37          PISCETTA LORENZO
 18       0.48.25 16          MAROSTEGAN GIULIA
 19       0.48.54 29          MARTINI SARA
 20       0.49.00 23          DE LISE DAVIDE
 21       0.49.28 35          CROLLA FRANCESCO
 22       0.51.72 33          CAVIGIOLI ANDREA
 23       0.52.85 14          LA TORRE LORENZO
 24       0.53.55 12          TUMINO EMANUELE
 25       0.54.88 15          FRASCHINI REBECCA
 26       0.55.00 21          VINZIO DIEGO
 27       0.56.08 9            SAVOINI ELIA
 28       0.56.81 20          PIRALLA DAVIDE
 29       0.59.90 8            ZANINETTA GIADA
 30       1.00.28 6            RAVANELLO GIANLUCA
 31       1.05.50 1            LUCA BALAUSTRA
 32       1.16.91 7            RIGHI VERONICA  


CLASSIFICA PREMIAZIONI SECONDA MANCHE (GIRO LUNGO)

CLASSE PRIMA MASCHILE 

1° ALESSANDRO CROLLA              1.23.69
2° ANDREA MARTINI                    1.32.78
3° ALEX VIDOLI                            1.37.06

CLASSE SECONDA MASCHILE/FEMMINILE

1° ALESSANDRO COGOTTI            1.28.00
2° EMANUELE TUMINO                  1.37.40
3° REBECCA FRASCHINI                1.40.31

CLASSE TERZA MASCHILE/FEMMINILE

1° ELIA STEFANON                       1.32.01
2° FRANCESCO PISCETTA             1.37.53
3° GIULIA MAROSTEGAN              1.41.84

CLASSE QUARTA MASCHILE/FEMMINILE

1° MARCO TOZZINI                       1.10.84

CLASSE QUINTA MASCHILE

1° MASOTTI FILIPPO                    1.13.77
2° MATTEO BUSNELLI                   1.14.79
3° MATTEO VALLERANI                 1.18.37

CLASSE SCUOLA MEDIA MASCHILE

1° SIMONE MARTINELLI                0.59.35
2° LORENZO PISCETTA                  1.17.18
3° FRANCESCO CROLLA                 1.19.94

 

 

CLASSIFICA ASSOLUTA SECONDA MANCHE

POS TEMPO   n°gara  NOME
1     0.59.35 34          MARTINELLI SIMONE
2     1.10.84 22          TOZZINI MARCO
3     1.13.77 31          MASOTTI FILIPPO
4     1.14.79 27          BUSNELLI MATTEO
5     1.15.65 28          PETTINAROLI JACOPO
6     1.17.18 37          PISCETTA LORENZO
7     1.18.37 32          VALLERANI MATTEO
8     1.19.87 26          MORA SIMONE
9     1.19.94 35          CROLLA FRANCESCO
10   1.23.69 5            ALESSANDRO CROLLA
11   1.26.20 33          CAVIGIOLI ANDREA
12   1.27.92 25          BETTI NOCOLO'
13   1.28.00 11          COGOTTI ALESSANDRO
14   1.32.01 17          STEFANON ELIA
15   1.32.78 4            MARTINI ANDREA
16   1.33.39 29          MARTINI SARA
17   1.33.43 30          SOLDA' GIORGIA
18   1.37.06 2            VIDOLI ALEX
19   1.37.40 12          TUMINO EMANUELE
20   1.37.53 18          PISCETTA FRANCESCO
21   1.39.38 23          DE LISE DAVIDE
22   1.40.31 15          FRASCHINI REBECCA
23   1.41.56 16          MAROSTEGAN GIULIA
24   2.06.19 20          PIRALLA DAVIDE
25   2.09.01 6            RAVANELLO GIANLUCA  


CLASSIFICA GOGLIARDICA "1°GUFI CIUK"

POS TEMPO   NOME COGNOME
1     0.29.40  UCCELLI DANIELE
2     0.30.40  FABBRI MASSIMO
3     0.30.50  UCCELLI LUCA
4     0.31.00  CROLLA PATRIZIO
5     0.32.40  MARTINELLI SIMONE
6     0.32.59  MANDARA CLAUDIO
7     0.36.00  MARTINELLI FRANCO
8     0.37.00  COGOTTI FLAVIO
9     0.39.59  MARTINI DANILO
10   0.48.20  COGOTTI ALESSANDRO
11   0.50.20  CROLLA ALESSANDRO
12   0.58.14  MARTINI ANDREA

 

 

Si è svolta sabato 9 Aprile la Prima "BABY BIKE " dei GUFI

Erano le ore 14 , tutti i piccoli concorrenti erano pronti a provare il percorso che i Gufi  hanno preparato per
i giovanissimi delle scuole elementari, con tanto di gonfiabile , percorso presidiato , apripista .
Tutti gli atleti provano con entusiasmo il percorso , sino alla vera partenza della gara.
I giudici di gara stilano le classifiche , e dopo un breve rinfresco ecco le premiazioni ,
Coppe e Medaglia che la Federazione Ciclisti Italiana ha messo a disposizione per tutti i concorrenti .
I Gufi ringraziano tutti i concorrenti e le loro famiglie per la bella giornata passata in compagnia .
Un doveroso ringraziamento al Presidente Regionale della F.C.I. Sig.Filiberti che ha voluto essere
presente alla manifestazione.
Sicuremente ripeteremo questo evento con l'aiuto di FCI e della Direzione Didattica di San Maurizio.
Vi informeremo sul prossimo appuntamento. A presto !



Nella sezione FOTO, trovate alcune immagini della manifestazione.

T