Percorso & Storia - "mtb i Gufi"
mappa gufi.jpg

Traccia GPS XC PRERRESE 2012

Traccia GPS   XC PRERRESE 2012
Clicca sull'immagine per scaricare 
la traccia  GPS

Mappa xc Prerrese 2012

Mappa xc Prerrese 2012
Clicca sull'immagine per scaricare
la mappa

Mappa xc Prerrese 2012

Mappa xc Prerrese 2012
Clicca sull'immagine per scaricare
la mappa

PERCORSO 3° G.F. " 5 MULINI BIKE "

PERCORSO 3° G.F. " 5 MULINI BIKE "
Nella Pagina "Le nostre gare", trovate la descrizione del percorso completa.
E' possibile provare il persorso ormai completamente segnato e pulito, anche se alcune finiture verranno effettuare il prossimo sabato. Buon divertimento!

MAPPA GRANFONDO PRERRESE 2011

Sotto trovate la prima mappa generale della Granfondo Prerrese del 3 luglio. Abbiamo eliminato i lunghi trasferimenti in asfalto e lo stesso resta solo per il 3% circa della gara. Abbiamo ricavato un giro dalla sintesi degli anni precedenti, dove ognuno di voi può scatenare le sue passioni: dalla salita impegnativa e mozzafiato, alle discese veloci o in quelle tecniche con appoggi per le curve (precedente sede della PS1 Super Snduro dei Gufi, ora leggermente modificata per migliorare la sicurezza).
Si passerà addirittura su un ponte creato ad Hoc per la manifestazione. Insomma una gara da non perdere per una sfida con Voi stessi!
Sotto trovate la descrizione del tracciato e nella Home Page, gli itinerari della manifestazione.
Vi aspettiamo numerosi!!!!!

TRACCIATO VERDE :

Difficoltà : Facile
Denominato : "Giro Primavera "

TRACCIATO BLU :

Difficoltà:Medio/duro
Denominato : " Giro Corto "
 
TRACCIATO NERO:

Difficoltà :Medio /Duro
Denominato : "Giro Lungo "

Primavera :

Percorreranno il "TRACCIATO VERDE "
Totale Km.8,5

Giro Corto :

Percorreranno il "TRACCIATO VERDE + IL TRACCIATO BLU " 
Totale   Km.29

Giro Lungo :

Percorreranno il " TRACCIATO VERDE + IL TRACCIATO BLU + IL TRACCIATO NERO
Totale km. 41 circa

Caratteristiche del tracciato : partenza per tutti dal Palafilizzoni di Prerro (struttura delle feste) vicino alla Chiesa di Prerro di Pogno (No). subito a destra per un singol track da circa 2 Km nelle campagne prerresi, per poi attraversare il piccolo borgo su un breve tratto di asfalto in salita e via con i primavera verso destra in direzione del Molino su un tratto inizialmente piano che porta ad una corta ma molto tecnica discesa del Molino, per risalire verso le campagne di Pogno sempre su sterrati. Breve attraversamento di Pogno con poco asfalto e subito su a sinistra nel piccolo sentiero dalla breve ma ripida salita per poi su tratto pianeggiante con successiva discesa, portarsi verso sul pianoro con attraversamento del torrente che porta alla conclusione del primo giro e del giro primavera (dopo quindi aver concluso i primo 8,5 Km circa). Ora si ripassa per il singol track di Prerro prima di risalire inizialmente su asfalto (PRIMO RINFRESCO  AL CIRCOLO DI PRERRO) e poi su sterrato per tutta la gara, verso l'Alpe Nuovo e giù verso Rastiglione (Valduggia -Vc-) dove Vi attende un ulteriore rinfresco. Da lì si corre verso l'Alpe Rosa su larghi sentieri fino al "GPM" al confine nuovamente con Pogno, dove inizia una discesa non impegantiva ma a tratti molto tecnica verso il Molino di Prerro. Da lì i nostri Atleti dovranno affrontare nuovamente il tratto delle campagne Pognesi (zona di XC) per portarsi  nuovamente verso il traguardo per il Giro Corto. Le fatiche proseguono con l'ultimo passaggio nelle campagne prerresi, ultima salita sino all' Alpe Nuovo ma questa volta si resta in quota per un nuova tracciato nei boschi alti della Valsesia e si raggiunge la pineta di Prerro, dove dopo aver consumato l'ultimo e terzo rinfresco, potrete divertirvi su una divertente discesa che vi porta fino al pianoro prima dell'arrivo finale e conclusivo di questa maratona per veri biker di montagna! 


Visualizza granfondo 2011 in una mappa di dimensioni maggiori
volantino.jpg
SCARICA IL FILE GPS
DEL PERCORSO
Diapositiva1.JPG
SCARICA IL FILE GPS
DEL PERCORSO

PERCORSO SUPERENDURO 2011 DETTAGLIO

PERCORSO SUPERENDURO 2011 DETTAGLIO

Percorso Granfondo 2010


Visualizza Granfondo Prerrese in una mappa di dimensioni maggiori

Percorso SUPERENDURO 2011


Visualizza Mappa Super Enduro dei GUFI in una mappa di dimensioni maggiori

MAPPA PERCORSO IN PDF

MAPPA PERCORSO IN PDF

VARI PERCORSI UTILIZZATO NEGL'ANNI

VARI PERCORSI  UTILIZZATO NEGL'ANNI

 
                                     DESCRIZIONE PERCORSO 2009                                
Paesi e località toccate:
·                                 Prerro (Pogno) – Alpe Nuovo – Rastiglione – Alpe Rosa – Alpe del Bernardo - Prerro
  • Scheda tecnica:
  • Partenza: frazione Prerro di Pogno presso la Chiesa Parrocchiale (540 m)
  • Dislivello: 422 m
  • Sviluppo: 19 km
  • Difficoltà: OC
  • Tempo: 2 ore
  • Periodo consigliato: dalla primavera all’autunno
  • % di sterrato: 65%
  • ciclabilità: alcuni tratti non ciclabili in salita
  • Cartografia: I.G.M. Istituto Geografico Militare F. 094 Sezione IV 1: 25 000
L’itinerario:
Dopo un giro di lancio in paese ci inoltriamo nei boschi fino a raggiungere il punto più alto a quota 896 m. La Granfondo prevede due giri completi oltre al giro di lancio. Il percorso risulta segnalato da cartellini di colore giallo con la dicitura “Fondo MTB Prerro”.
 
Descrizione dell’itinerario:
 
La partenza di questo itinerario avviene a Prerro nei pressi della chiesa parrocchiale. Nelle vicinanze è possibile lasciare comodamente l’autovettura.
Dalla chiesa si gira a destra, per raggiungere il cimitero dove inizia il primo tratto sterrato. Stiamo percorrendo il giro di lancio lungo circa 2 km attraverso le campagne di Prerro; procediamo sempre diritto e perdiamo quota lungo un single track per poi risalire nel bosco tenendo la destra al bivio successivo.
Si ritorna quindi verso la chiesa parrocchiale tenendo la strada bassa che scende a destra e si risale via Giroldi: dopo una rapida salita che porta a sinistra sulla via Fontana si passa presso il Circolo Lavoratori di Prerro.
Proseguiamo per via Lovago dove ci attende una salita ripidissima che porta, su asfalto, fino ai bacini dell’acquedotto. Continuiamo ora su una carrozzabile sterrata con salite di varia pendenza alternate a tratti di breve discesa fino a raggiungere due cascinali denominati “Alpe Nuovo” (748 m).
Dopo circa 50 m, si sale sulla destra imboccando un sentiero che passando per la sorgente del torrente Grua, giunge fino al confine tra Pogno (No) e Valduggia (Vc). Alla fine di questo tratto dopo una brevisima discesa, si gira a sinistra imboccando una larga strada sterrata, che conduce sino all’abitato di Rastiglione (frazione di Valduggia).
In prossimità dell’abitato di Rastiglione ricomincia la strada asfaltata: proseguiamo sempre diritto tra le case dell’abitato superando una cappelletta sulla nostra sinistra e seguendo le indicazioni per l’agriturismo “Alpe Rosa” lungo una strada che ritorna a tratti alterni ad essere sterrata, ove si godrà di una incantevole vista sul Monte Rosa.
Superato l’agriturismo, dopo un breve tratto in discesa, si prosegue in salita fino a raggiungere il punto più alto del tracciato a quota 896 m.
Qui si incontra un quadrivio di carreggiabili sterrate: superiamo l’incrocio proseguendo diritto ed immettendoci in un sentiero in discesa con il fondo di polvere granitica che riporta nel territorio di Pogno fino all’ “Alpe Pin” o “Alpe del Bernardo” sulla nostra sinistra. Poniamo particolarmente attenzione a questo tratto di discesa che può riservare alcune insidie e passaggi particolarmente tecnici.
Proseguiamo nella pineta e affrontiamo una discesa particolarmente ripida immettendoci successivamente sul tratto di sterrata che porta alla presa dell’acquedotto.
La discesa diviene veloce ma pericolosa e ci porta a ricongiungerci con la strada asfaltata di via Madonna del Sasso. Giriamo a sinistra sempre in discesa su asfalto verso la località “Mulino” e teniamo la sinistra per immetterci su una strada sterrata che sale poi verso destra raggiungendo la località “Pianon”, dove per alcuni tratti si può ammirare il Lago d’Orta.
Si scende ora in direzione di Pogno sboccando in via P.Lera dove si gira a sinistra per percorrere via don C.Oietti. Proseguiamo lungo la strada asfaltata che risale a Prerro, ma in prossimità della prima curva a destra in salita, occorre imboccare un sentiero a sinistra che risale nel bosco, con a bordo una recinzione in legno.
Due brevi salite non ciclabili, permettono di raggiungere un tratto pianeggiante nei pressi del vecchio “Pistino”: si scende poi sul versante destro verso il torrente che resta alla nostra sinistra fino a risalire in direzione della chiesa parrocchiale nostro punto di partenza.
Altimetria:
Luogo                               
Altitudine (m)
Km percorsi (km)
 
Chiesa di Prerrro
540
0
 
Vasca acquedotto Prerro
645
2,7
 
Alpe Nuovo
748
5,2
 
Rastiglione
735
8,0
 
Alpe Rosa
806
10,3
 
Punto più alto del tracciato
896
12,1
 
Alpe del Pin o del Bernardo
751
13,6
 
Pogno Oratorio Regina dei Martiri
477
17,4
 
Arrivo tendone
530
19